CROCEFISSO A SCUOLA (da un POST di Caramella Fondente)   1 comment


il-cristo-di-dali.jpg  

 mariamaria-di-cleofasorella-di-maria-madremaria-maddalena.jpg

 abug141.jpg

  (ritengo doveroso motivare la scelta dell’ultima foto..

i carcerieri di Abu Graib sanno che la merda rende ,fa sentire,

i fedeli mussulmani in peccato..

come se mangiassero carne di maiale..

o stessero nudi ad occhi altrui…

tali torture psicologiche ..

sono state studiate da psicologi specializzati in torture

 a secondo  della fede dei prigionieri..

mi rendo conto che un tale “crocefisso”

non potrebbe  essere “apprezzato”

dai credenti cattolici..

ma il dolore e la maledizione “intrinseca “

 di questo “ribelle”…

è la stessa chè provò Gesù…

 nell’essere appeso al legno come un malfattore..

“MALEDETTO”..per questo motivo..

dal dio degli ebrei di quel tempo..

spero di essere stato..”esauriente”

sul significato religioso di “questa”

immagine di merda” vi chiedo perdono..)

 se  lo ritenete opportuno..o me lo consigliate..

ve la “rimpicciolisco”…

  dal Post di Caramella-fondente

“Lo Stato può imporre la presenza nei locali pubblici dei simboli

dell’identità nazionale italiana;

 può imporre la presenza della bandiera tricolore

 o del ritratto del Presidente della Repubblica

 che “rappresenta – come la Costituzione stabilisce –

l’unità nazionale”;

ma non può imporre la presenza di un simbolo religioso,

senza contraddire la sua laicità.

Può accettarne la presenza quando essa esprima un sentimento

condiviso o quanto meno rispettato anche dal non credente.

 Vige in questo caso la regola dell’unanimità:

se qualcuno si oppone,  lo si toglie. 

La trasmissione del Vangelo non avviene per imposizione

e il rispetto dell’altro appartiene, prima che al politically correct,

al mistero stesso di Dio.

I veri cristiani ormai sanno che il  pluralismo religioso dell’Europa

 di oggi e di domani non è una provvisoria sfortuna da cui pregare di essere liberati,

 ma la condizione concreta entro cui dar ragione della propria  speranza.

 Sanno, insomma, che alla spada sguainata da Pietro,

 Gesù preferì il cammino verso la Croce:

 voler di nuovo rendere obbligatorio ciò che è il segno radicale della gratuità,

 delle braccia spalancate verso tutti, sarebbe profondamente anti-evangelico.

La Croce non va dunque imposta sul muro delle classi e degli edifici pubblici,

 e si può anche togliere senza tragedie laddove c’è.

In ogni caso, rimane simbolo eterno di libertà fraterna,

 così eloquente da accogliere il bisogno di misericordia di chiunque.

Credo che uno Stato che ha bisogno di valori,

 e che per questo cerchi i suoi paletti nel crocifisso

o in qualunque altro simbolo di parte,

sia condannato in partenza ad essere nostro Pianeta……

ripiegato su se stesso e a partecipare solo in modo passivo

 e medioevale ai cambiamenti epocali –economici, giuridici e umani-

 in corso nel nostro pianeta.”

vi consiglio di leggere tutti i relativi comenti a tale post..riporto l’ultimo mio….

“Ogni religione è una zattera che ha la funzione di aiutare l’uomo ad attraversare il mare dell’esistenza ed ognuna da il benvenuto a qualunque naufrago”.BELLO dare il senso di “barca” da traghetto a ogni religione.”..commento di Fulvia….”

questo è il mio personale commento…
il problema a mio parere, e’ che TUTTE queste zattere ..fanno ormai acqua da tutte le parti ,rischiando quindi di far annegare chi vi è salito SOPRA..sono purtroppo state costruite almeno 2000- 3000 anni fà…come i “FERRIVECCHi A CUI SPESSO SI AFFIDANO ,per fame..i clandestini che cercano un miglior ben-essere nel nostro paese..alcuni.è doveroso constatarlo,vi annegano..nel “contesto di “ricerca” di “senso alla vita”queste ferrivecchi ” sono obbiettivamente”…”trappole mortali”..
il motivo è presto detto..ogni maestro di Vita..ha indicato un sentiero..ma ha anche “doverosamente avvertito”che tale pensiero ,per essere utile al discepolo..doveva essere vissuto,concretamente nella propria vita..Buddha, Gesù,e tutti gli altri..non certamente animati dalla paura dell’inferno nè dall’allettamento di un futuro paradiso..hanno primo..fatto e “vissuto” un reale temporale-cammino di ricerca della verità..secondo il reale e inequivocabile “punto di partenza”,,stazione di partenza..che è..”per prima cosa ..CONOSCI TE STESSO”..

secondo..cosi conosci anche tutto ciò che incontri nella tua vita…

allora..continuando a vivere in questo modo..LA VERITA’ si rivela..

questo è l’unico cammino possibile..

purtroppo i FERRIVECCHI DI ogni religione chiedono quasi esclusivamente all’uomo

una condotta “MORALE”….”INUMANA”…

GLI SCAFISTI…direbbe Gesù..

che un pò conosco..essendo stato imbarcato da piccino nella zattera di un certo PIETRO,

impongono pesi dolorosi sulle spalle spalle dei “disgraziati”

ma loro non li “toccano” questi pesi..neanche con un dito..

sono..come dei CANI (vedi e leggi un Loghion del vangelo di Tommaso)

 che stanno sopra la “mangiatoia spirituale” delle mucche..

naturalmente non mangiano foraggio..

perchè essi sono dei cani..ma impediscono..

col la loro presenza..ai buoi di mangiare..

il  foraggio è alimentato da dio stesso..

che  ha preparato.. DA SE’ ,

come un servo premuroso.. il mangiare per i suoi figli che lavorano nei campi..

e ritornano stanchi per la cena..


che dire..l’unica speranza per l’essere UMANO_RELIGIOSO..di continuare la RICERCA..
è… o nel buttarsi in mare e nuotare da solo..

oppure buttare a mare lo SCAFISTA..

oppure cominciare a portare IN CANTIERE..simile ZATTERA_FERROVECCHIO..

lo Stato laico..ritiene un diritto di civiltà mostrare nelle scuole italiane..

a memoria dei propri.. o futuri-incorporati cittadini… una istantanea bella di un MAESTRO..

che ha vissuto e pagato per ILLUMINARE ..L’UMANITA’..

la nostra nazione e l’Europa tutta..

non si avvede minimamente.. del rischio.. di indirizzare i sui cittadini..

verso morte “spirituale sicura” ..

che diviene poi… “morte spirituale sicura “…anche dello stato..

l’unica spiritualità..che può ormai salvare le nazioni…

 è,amio avviso, una SPIRITUALITA LAICA_CREDENTE…

 insomma necessita del contributo,per il ben-essere della Polis..

di tutti gli uomini di “BUONA VOLONTA’ “”

SICURAMENTE a molti di voi è passato inosservato..

 il fulcro “innovativo ed originaio” del vero cristianesimo..

questi deve amare tutti gli uomini…

 come ha dimostrato di “amare”…

 quel ” IRRELIGIOSO” del SAMARITANO..

leggi….Gesu di Nazaret..(religioso,parola di dio,samaritano,e figlio di puttana..

(non stò offendendo Gesù…..riporto solo  un Loghion ..

del vangelo Di Tommaso..

l’unico vangelo..”senza “rifacimenti”..

 perchè… è stato sepolto, sotto terra ,fin dal terzo secolo..

attendo commenti..ciao carissime e carissimi..”figli di puttana”.. in senso religioso..

Una risposta a “CROCEFISSO A SCUOLA (da un POST di Caramella Fondente)

Iscriviti ai commenti con RSS .

  1. Povero Cristo, offeso e umiliato proprio da chi si crede “cristiano”………….
    la guerra toglie l anima e ogni senso etico all uomo……nemmeno gli animali arriverebbero a tanto….solo le BESTIE…..

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: