“DESAPARECIDOS” (tra virgolette…)   Leave a comment


dorigo-paolo.jpg

Naturalmente..è..”un modo di dire”…beninteso…

Diritto e Giustizia:

Al carcere “Le Costarelle” dell’Aquila.. si sta scientemente attuando…

 «la negazione dei principi  fondamentali della Costituzione oltre che la volontà di annullamento psicofisico dell’essere umano» .(link)

da un commento interessante al post..

stato attuale del Mondo..e non solo.. 

cioccolatina fondente…. (il suo Blog)

“Avevo letto qualcosa a proposito dell Avae-m
L’ex presidente degli Stati Uniti d’Amercia Clinton ha ammesso nel 1994, in risposta alle denunce del Comitato dei sopravvissuti degli esperimenti di controllo mentale su esseri umani , l’esistenza di queste forme di violenza e chiese scusa alle vittime.
In Italia c’è l’ammissione di queste forme di tortura nel libro Le nuove guerre, pubblicato nel 2001 dalle edizione Rizzoli – BUR, di Rapetto, tenente colonnello della Guardia di Finanza comandante del
gruppo anticrimine e tecnologico, e Di Nunzio, capo ufficio stampa della BNL e consulente delle strategie di comunicazione dello Stato Maggiore dell’esercito, ammettono l’esistenza di queste forme di armi tecnologiche.

Paolo Dorigo è uno dei fondatori dell’AVae-m. E’ stato arrestato nel 1993 per un attentato delle BR alla base statunitense di Aviano. Il processo con il quale è stato imprigionato per 13 anni si è svolto in totale illegalità poiché alla difesa non è stata garantita la facoltà di controinterrogare il coimputato testimone dell’accusa. Per tanto il 9 settembre del 1998 la Corte europea dei diritti dell’uomo intimò alla giustizia italiana la sua immediata scarcerazione. Malgrado ciò Paolo è rimasto in galera fino al marzo del 2005 e poi ai domiciliari per un altro anno, quando il 13 marzo 2006 la Corte d’Appello di Bologna ha decretato la sua scarcerazione.

Paolo Dorigo   (il caso)  (un articolo) è vittima di controllo mentale, come dimostrano le TAC che ha prodotto dopo essere stato scarcerato. In esse, come in altre vittime, sono ritratte evidenti immagini di oggetti non identificabili con nulla di naturale. Questi minuscoli corpi estranei somigliano eminentemente a quelli di Larsson, un noto caso internazionale.
Dorigo denuncia di essere stato vittima di intensi bombardamenti ormonali e di essere ancora vittima di insulti e procazioni uditive che solo lui riesce a percepire, episodi che continuano a verificarsi durante e dopo la sua carcerazione.
Paolo Dorigo non ha alcuna malattia psichica, come hanno certificato, oltre allo psichiatra di parte, anche il perito della Procura di Livorno e lo psichiatra del carcere di Spoleto
Queste torture tecnologiche sono veramente così incredibili da poter essere credibili….anche io quando ne sentii parlare la prima volta, mi rifiutai di crederci,(pensavo ad un remake di qualche folle di Arancia Meccanica)…..mi ci sono poi scontrata navigando su internet e adesso ne parli documentando il tutto anche tu……non ho parole, ma dove può arrivare l essere umano? (è ancora umano in questi casi?….NO)”

per gli increduli..alcuni links…. 1 2 3 4 5 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: