Archivio per marzo 2011

AMICI …PER LA PELLE ..E PER LE ..PALLE!!!!!! SILVIO E VLADIMIR PUTIN   1 comment


SILVIO E VLADIMIR PUTIN

 

 

WASHINGTON – Lo stretto vincolo Putin-Berlusconi e il patto sull’energia Russia-Italia allarmano Washington.

Nel gennaio del 2009 – si legge in uno dei documenti diffusi da Wikileaks – l’allora ambasciatore americano Spogli è severo nel suo giudizio e sottolinea come il presidente del Consiglio italiano apprezzi «lo stile macho e autoritario» del leader russo.

Il diplomatico riferisce anche che, da tutti i colloqui avuti con fonti italiane (dal Ministero degli Esteri al PdL), è evidente che è solo Berlusconi a decidere sulla politica verso la Russia.

«L’ambasciatore della Georgia a Roma – scrive Spogli – ci ha riferito che il suo governo ritiene che Putin abbia promesso a Berlusconi una percentuale su ogni pipeline sviluppata da Gazprom in coordinamento con l’Eni». Sempre nel cablo, gli americani sostengono che quando affrontano la questione con esponenti del Pdl la risposta è sempre la stessa: «La figura chiave è Valentino Valentini».

 

berlusconi mitraberlusconi putin mitra   http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/berlusconi-mima/8.html

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/berlusconi-mima/1.html

 

 

in Russia,negli ultimi 10 anni sono shttp://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/berlusconi-mima/1.htmltati uccisi ben 200 giornalisti…

(ma..che C…. di cervello può avere ..uno che prima scuote il capo….e poi..fà il gesto di un mitra puntato!!!! )

tra questi giornalisti c’èra anche Anna Politzkoskaia..

 

I RACCONTI NEL TELEFONINO DI RUBY –

Dalla tracciatura del telefonino di Ruby Rubacuori risulterebbe che nelle giornate del 24, 25 e 26 aprile la giovane marocchina stava “di continuo”, giorno e notte, ad Arcore, nella villa di Berlusconi, dove la sera del 25

è arrivato anche il presidente russo Putin, atterrato in elicottero.

Il premier lo ha accolto a Malpensa e poi ha organizzato una cena con i suoi ospiti nella sua residenza.

Era lì anche il primo maggio e, a tratti, durante Pasqua e Pasquetta. I pm dubitano molto dell’innocenza di questi inviti  e avrebbero acquisito vari elementi sul tipo di feste che si tenevano ad Arcore, senza contare che Ruby nel suo computer aveva fotografie e video di queste serate. Inoltre, Berlusconi sapeva o no che Ruby era minorenne?L’espressione “affidatela” a Nicole Minetti nel corso della telefonata alla questura lo incastrerebbe, indicando che la ragazza era minorenne, altrimenti non ci sarebbe stato il bisogno di affidamento.

Ruby Rubacuori..non è certo una Santarellina…già qualche anno prima…nel locale del suo fidanzato….

ruby18    ruby-novella2000-51

ne aveva fatta di esperienza…

Il  LETTONE di PUTIN

( Ma…Vi sembra normale che un Presidente della Russia ritenga ,come regalo gradito ..da un Presidente del Consiglio..  Silvio,

un Lettone..d’oro !!)

(Qui..Gatta (ZOCCOLA)…ci cova”!!!!!!! )

(zoccola,zoccola,zoccola..è il ritornello di una canzone di moda ..)

EHM..a Silvio piacciono I rapporti lesbo…ascoltare l’audio o leggere I titoli..

 

I “ CONSIGLI “ DI SILVIO….

MEDITARE…GENTE…MEDITARE..

Annunci

L’energia per una società diversa…è già pronta..diamoci da fare per il nostro avvenire.   Leave a comment


Nikola Tesla, with Rudjer Boscovich's book &qu...

Image via Wikipedia

Se non sono per me stesso…chi sarà per me..

se sono per me stesso soltanto..che cosa sono..

se non ora…quando?

(detto talmudico)

 

DELFT (OLANDA) – L’inventore turco Muammer Yildriz ha presentato all’Università di Delft, in Olanda,

 un motore magnetico a energia pulita e, a quanto pare, inesauribile.

L’apparato del motore viene prima azionato e osservato in funzione;

poi, in una seconda fase, viene scomposto e analizzato in tutte le sue componenti dai partecipanti alla dimostrazione.

Da tempo si parla, purtroppo solo nel web, del motore magnetico e, più in generale, dell’energia magnetica.

Molti sono stati gli studiosi che si sono appassionati al magnetismo, primo tra tutti Nikola Tesla,

quello che molti reputano “l’inventore del XX secolo”.

La dimostrazione viene eseguita di fronte a numerosi scienziati, e ci sono pochi dubbi sulla sua autenticità.

Sarebbe senza dubbio una rivoluzione dell’energia, quella che a suo tempo John Fitzgerald Kennedy chiamava “Energy Revolution”;

quanti anni sono passati, e sembra che gli interessi delle grandi corporations dell’energia

prevalgano ancora sul bene comune e sul rispetto verso la natura e il pianeta tutto.

 

 

IL  Motore KEPPE

 

 

 

QUESTA SARA’ LA GRANDE LIBERAZIONE DELL’ESSERE UMANO DEL 3° MILLENNIO…..

La società giapponese Genepax ha depositato la domanda per ottenere il brevetto di un motore elettrico alimentato ad acqua. Qualsiasi tipo di acqua: dolce, salata o piovana. Se una inovazione del genere diventasse una realtà produttiva e di consumo sarebbe una vera rivoluzione. E in tempi di prezzi alle stelle per il petrolio una notizia come questa, naturalmente, ha una risonanza mondiale. Anche se dall’ideazione alla sua traduzione industriale il cammino è ancora lungo.
UN LITRO – Kiyoshi Hirasawa, amministratore delegato della Genepax, in un’intervista a una tv locale giapponese ha detto che il motore, con un solo litro di acqua, sarebbe in grado di far viaggiare un’auto per circa un’ora alla velocità di 80 km all’ora. «Non c’è bisogno di costruire un’infrastruttura per ricaricare le batterie, come avviene di solito per la maggior parte delle auto elettriche», ha aggiunto Hirasawa. Il motore funziona grazie a un generatore che la scompone l’acqua e la utilizza per creare energia elettrica. Hirasawa ha ammesso però che l’applicazione pratica non è nel futuro immediato e spera che il brevetto sia di interesse delle grandi case automobilistiche giapponesi. Serve ancora una fase di sviluppo e bisogna sperare che almeno uno dei grandi produttori creda in questa prospettiva. Anche perché al momento i progetti fanno in direzione opposta: motori a cellule di idrogeno che producono acqua nel processo, e non che la consumano. Lì i produttori hanno investito ingenti capitali. Avranno il coraggio di puntare e scommettere su un motore che utilizza il carburante più diffuso sul pianeta?

Se non sono per me stesso…chi sarà per me..

se sono per me stesso soltanto..che cosa sono..

se non ora…quando?

(detto talmudico)

Pubblicato 10 marzo 2011 da sorriso47 in Attualità, giornalisti, Popoli e politiche, Società e costume

Taggato con

Cosi ..vanno le Cose..a questo mondo..!!1   Leave a comment


gli inventori a servizio dell’Umanità,fannno sempre una brutta fine..

 

Le Tenebre del Denaro odiano la luce dell’Amore e della Fratellanza..

(articolo di Tiziana Cardinali per il sito web TABULA RASA

STAN MEYER, il controverso inventore dell’Ohio, considerato il secondo miglior inventore del secolo, dopo Tesla, annuncia in televisione di aver costruito un auto che và ad acqua, percorre 184 Km circa con 4 litri d’acqua, una tecnologia che produce una miscela di idrogeno e ossigeno con un minimo utilizzo di energia.
Si tratta semplicemente di cambiare il sistema di iniezione ed aggiungere una cella per l’elettrolisi che si ricarica automaticamente con la dinamo.
Ottenne i brevetti per la sua invenzione, ed era pronto per la produzione.
Con 1500$, avrebbe trasformato la nostra auto, in una water car.
Incominciò ad avere delle minacce…inoltre, non voleva vendere la sua invenzione all’Arab Oil Corp.s.
I militari volevano usare la sua invenzione per i loro mezzi.
Gli venne offerto un milione di dollari, da un arabo, per archiviare la sua invenzione.
Ma Stan rifiutò: “LA TECNOLOGIA E’ AL SERVIZIO DELLE PERSONE”.
STAN MEYER è morto il 21 Marzo 1998 fu avvelenato e ritrovato in un parcheggio, nei pressi di un ristorante, nella sua città natale, di Grove City, Ohio.
Dopo una settimana, gli “SQUALI” si erano appropriati dell’auto e tutti gli strumenti di sperimentazione, secondo quanto racconta suo fratello Steve.!
Stranamente non c’è su di lui nemmeno un link o un articolo su wikipedia….in rete trovate blog o forum o piccoli siti in cui si parla di lui e il sito http://www.stanleymayer.com è attualmente offline.
Nuovi motori, nuove tecnologie, nuove scoperte….ci sono tutte….ma sono state insabbiate, tumulate, in attesa che il regno del petrolio muoia definitivamente…solo per essere poi soppiantato da qualcosa di analogo, diciamo l’impero dell’idrogeno?
Solo se lo volessero già da ora si potrebbe costruire le macchina ad acqua ma poi le multinazionali e le case petrolifere….. che fine farebbero? I politici vengono unti per far si che questo non accada! Ogni anno muoiono 8000 persone per via del PM10.
L’UOMO E’ CHIAMATO A FARE UNA SCELTA SE VUOLE SALVARE LA PROPRIA SOPRAVVIVENZA E QUELLA DEL NOSTRO PIANETA!

Nikola Tesla ed Ighina : “ grandi scenziati dei nostri ultimi tempi

 

 

 

 

“La mia mente è solo un ricevitore.

Nello Spazio Cosmico c’è il Nucleo dal quale tutti attingono il sapere,le forze, e l’ispirazione.

Non sono penetrato nei suoi segreti ma  sò che esiste..”

Molte peresone credono in dio;per alcuni è Gesù Cristo,oppure qualcosa del genere,e per altri è un mondo d’informazioni che tutto sà e tutto capisce e sostiene quelli che cercano di vivere seguendo la virtù,aiutando nella vita ed in situazioni senza sbocco anche nella scienza. I metodi creativi di Tesla ci costringono ad assumere o pensare che esista una specie di banca dati che attualmente chiamiamo campo energetico informatico universale e Tesla poteva collegarsi a questa fonte attingendo alle informazioni necessarie; e lui sognava che tutte le persone potessero a verne accesso

 

“Tesla intendeva che l’universo è un solo organismo vivente,formato da molte parti.

Pubblicato 6 marzo 2011 da sorriso47 in spiritualità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: