CERVELLO CHIAMA UNIVERSO (di Orsobyanco)   Leave a comment


 

 

 

L’Universo si espande come il cervello, perché le leggi che governano la crescita dei sistemi piccoli e grandi sono le medesime. Lo suggerisce uno studio condotto con simulazioni al computer, portato avanti dall’Università della California (Usa) in collaborazione con l’Università di Barcellona (Spagna).

Il lavoro indica una sola legge fondamentale della natura alla base del governo di tutte queste reti, ha dichiarato Kevin Bassler dell’Università di Houston, non coinvolto nello studio.

D’altronde da sempre gli scienziati cercano le leggi al di sopra dei sistemi, per trovare relazioni tra fenomeni apparentemente diversi. A partire dall’unificazione delle forze fondamentali della natura.

“Le dinamiche di crescita naturali sono le stesse per diverse reti reali, come Internet, il cervello e i social network” ha spiegato Dmitri Krioukov, co-autore del lavoro.

Studi precedenti avevano già dimostrato che i circuiti cerebrali e quelli di Internet non sono molto diversi, e d’altronde le reti neurali sono algoritmi che si basano sul principio di funzionamento dei neuroni e delle sinapsi che portano all’apprendimento.

Ora un’ulteriore passo avanti: anche l’Universo si espande con le stessi leggi.

Utilizzando le equazioni di Einstein della relatività, che spiegano come la materia deforma il tessuto dello spazio-tempo, i fisici possono infatti ripercorrere la nascita esplosiva dell’Universo, dal Big Bang di circa 14 miliardi di anni fa.

Così il team di Krioukov si è domandato se la crescita accelerata del cosmo potesse fornire indicazioni su come i circuiti cerebrali e i social network si espandono, e quando i ricercatori hanno confrontato queste dinamiche di sviluppo hanno trovato incredibili somiglianze.

Ed è impossibile che sia un caso, ha dichiarato Krioukov.

“Per un fisico è un segnale immediato che qualcosa sulla comprensione della natura manca –ha spiegato lo studioso- È più probabile che qualche legge sconosciuta disciplina il modo in cui le reti crescono e cambiano, dalle cellule più piccole del cervello alla crescita di mega-galassie”.


http://www.livescience.com/25027-univ…
http://www.nature.com/srep/index.html
FONTE [http://www.nextme.it]

Advertisements

Pubblicato 6 ottobre 2013 da sorriso47 in Attualità, giornalisti, LETTURE CONSIGLIATE, pensatori, scienza, Scuola

Taggato con , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: