Cannes, Pamela Anderson rivela: "Stuprata a 12 anni"   Leave a comment


Pamela Anderson

le violenze ricevute da piccoli sono talmente terrorizzanti che la vittima per prima cerca di rimuoverle,per secondo comincia a dubitare di essere lei la causa del comportamento degli altri.Questa tecnica faceva anche parte di un programma psicologico sulle bambine ,usato da governanti americani e poi dalla chiesa che và sotto il nome di progetto MKultra

 

CANNES – Pamela Anderson fu molestata, quand’era bambina, dalla sua baby sitter. E poi, nel tempo, ha subìto molte altre brutte avventure a sfondo sessuale. Stavolta l’attrice, ospite del Festival di Cannes, ha rievocato il suo dramma personale senza trattenere la commozione. Lo ha fatto durante la presentazione della sua nuova attività benefica per gli animali, attraverso la Pamela Anderson Foundation. L’ex bagnina di Baywatch ha raccontato che stare a contatto con gli animali l’ha aiutata a sopravvivere ad anni di soprusi. Pamela, che è arrivata a Cannes proprio per il lancio della fondazione, è entrata nel dettaglio di quanto successo quando era piccola. “Non ho avuto un’infanzia facile”, ha raccontato, “nonostante avessi dei genitori molto amorevoli. Dai sei ai 10 anni sono stata molestata dalla mia babysitter, una donna. Quando andai a casa del fidanzato di un’amica, il fratello maggiore del ragazzo mi violentò. Lui aveva 25 anni, io 12. È stato il mio primo rapporto eterosessuale”. La cosa, però, non finì lì. La Anderson ha continuato a leggere, nervosamente, il pezzo di carta preparato per il suo discorso. “Il mio primo fidanzato decise che sarebbe stato divertente violentarmi insieme ad altri sei suoi amici. Non c’è bisogno che io aggiunga che, nel tempo, per me è stato estremamente difficile fidarmi degli esseri umani. Ma l’affinità con gli animali, invece, mi ha salvata”

http://www.repubblica.it/speciali/cinema/cannes/festival2014/2014/05/19/foto/pamela_anderson-86582986/1/?ref=HRESS-6#1

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: