“Inferno” il nuovo libro di Dan Brown ambientato a Firenze   Leave a comment


botticelli Inferno       dante alighieri  (Botticelli)

 

E’ uscito da poco il nuovo romanzo di Dan Brown e già a Firenze è possibile organizzare un tour ripercorrendo i luoghi protagonisti del libro: luoghi simbolici e artistici, mentre sullo sfondo si staglia il protagonista indiscusso di questo romanzo, Dante Alighieri e la sua Divina Commedia.

Ripercorrere questi monumenti con l’occhio, non sempre storico, di Dan Brown è davvero affascinante. Noi ne abbiamo percorso solo una parte, dato il tempo che stringeva, e lo abbiamo fatto in compagnia della NX 300 di Samsung (protagonista delle foto nella gallery).

Siamo partiti dal Duomo di Firenze, dove abbiamo incontrato diverse simbologie tra cui l’orologio che funziona in senso antiorario e la cupola progettata dal Brunelleschi.

Da qui siamo passati al Battistero: all’esterno la magica Porta Paradiso di Lorenzo Ghiberti ci accoglie, mentre all’interno la cupola affrescata ripercorre le pene dei dannati.

Un salto alla chiesetta, spoglia ma piena di atmosfera, dove avvenne l’incontro tra Dante e Beatrice e un passaggio su Ponte Vecchio percorrendo, dall’esterno, il corridoio Vasariano.

Un saluto alla Torre di Badia (dove all’inizio del libro, un’inquietante personaggio si suicida buttandosi giù) per poi passare alla Torre Pagliazza, accanto all’Hotel dove il protagonista del libro trova rifugio.

Devo dire che è stata un’esperienza molto interessante: rivedere i luoghi avendo presenti le sequenze del libro, è davvero coinvolgente.

E, tutto sommato, poco importa se nella narrazione Dan Brown dicono sia stato impreciso su diversi dettagli storici: il tour ha un suo fascino e la città di Firenze attirerà ancora più turisti. E questo, in periodi di crisi, non può che far bene.

“Torna Robert Langdon de Il Codice Da Vinci, bestseller che proprio quest’anno spegne dieci candeline. Il personaggio creato da Dan Brown si troverà alle prese con un mistero legato a Dante Alighieri e al primo libro della Divina Commedia, in un nuovo romanzo intitolato Inferno (Mondadori) disponibile in contemporanea mondiale il prossimo 14 maggio.

Dopo Angeli e demoni, Il codice Da Vinci e Il simbolo perduto, tutti pubblicati da Mondadori, Inferno rappresenta il quarto capitolo della serie che vede protagonista l’ormai noto professore di Harvard.

Il titolo, in perfetto stile Dan Brown, è stato diffuso grazie a un giochino realizzato apposta per i fan frequentatori della Rete. Ogni volta, infatti, che gli utenti di twitter commentavano l’hastag #DanBrownToday, sul sito Hiperacrivate.com si svelava un pezzetto di un mosaico che, una volta completato, avrebbe rivelato appunto il titolo del nuovo libro dello scrittore americano. L’immagine è ora visibile su www.danbrown.com , sulla pagina Facebook dell’autore e sul sito del programma tv americano Today .

“Anche se ho studiato l’Inferno di Dante quando ero giovane, è stato solo recentemente, quando ho cominciato a fare delle ricerche a Firenze, che sono riuscito ad apprezzare la persistente influenza del lavoro di Dante sul mondo moderno”: così Dan Brown ha spiegato come ha avuto l’idea di occuparsi del sommo poeta, inserendolo in un altro intreccio fatto di codici, enigmi, misteri e simboli da decifrare.

Una ricetta narrativa che è diventata la firma di garanzia dell’autore, confermandolo come uno dei maestri del thriller contemporaneo.”

il sito web che organizza un Tour sui luoghi di Firenze citati da Dan Brown

 http://insideinferno.com/it/florence/locations

BeatricePortinari_lapide

Advertisements

Pubblicato 3 luglio 2014 da sorriso47 in dan Brown, Firenze, inferno

Taggato con , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: