Archivio per l'etichetta ‘architettura

Hy-Fi . LA Nuova Arte Biologica   Leave a comment


NEW YORK

Principal: David Benjamin

Hy-Fi crea un’esperienza divertente e accattivante per il MoMA PS1 Warm Up, oltre a un nuovo paradigma per il futuro della produzione e del design. Se il 20 ° secolo è stato il secolo della fisica, quindi il 21 ° è il secolo della biologia. La nostra struttura utilizza tecnologie biologiche combinate con calcolo all’avanguardia e ingegneria per creare nuovi materiali da costruzione, un nuovo metodo di bio-design, e una struttura per MoMA PS1 che è al 100% e il 100% coltivato compostabili. La nostra struttura distoglie temporaneamente il ciclo naturale del carbonio per produrre un edificio che si sviluppa dal nulla, ma terra e ritorna a nulla, ma terra senza sprechi, senza energia e senza emissioni di carbonio. Questo approccio “biotech low-tech” offre una nuova visione per l’approccio della nostra società ad oggetti fisici e l’ambiente costruito. Offre anche una nuova definizione di materiali locali, e un rapporto diretto all’agricoltura Stato di New York e la cultura dell’innovazione, artisti di New York e associazioni non profit, e orti comunitari Queens.

La struttura è una torre circolare di entrambi i mattoni biologici e riflettenti. I mattoni biologici sono prodotti attraverso una combinazione rivoluzionaria di stocchi di mais (che altrimenti non hanno alcun valore) e le strutture profonde viventi appositamente sviluppate. I mattoni riflettenti sono prodotti attraverso la-custom formazione di un nuovo film specchio illuminazione diurna inventato da 3M. I mattoni riflettenti sono utilizzati come cresce vassoi per i mattoni biologici, e quindi sono incorporati nella costruzione finale prima di essere rispedito in 3M per l’uso in ulteriori ricerche. I mattoni organici sono disposte nella parte inferiore della struttura e mattoni riflettenti sono disposte in alto a rimbalzare luce morbida giù e creare una luminosità straordinaria.

La struttura inverte la logica portante costruzione in mattoni e crea un effetto che sfidano la gravità; invece di essere spesso e denso in fondo, è sottile e porosa in basso. La struttura è calibrato per creare un microclima fresco in estate aspirando aria fredda nella parte inferiore e spingendo l’aria calda nella parte superiore. La struttura crea effetti di luce affascinanti sulle sue pareti interne attraverso modelli caustiche riflesse (come i modelli di luce sul fondo di una piscina o splende attraverso un bicchiere di vino). La struttura offre una nuova struttura familiare ma nel contesto delle torri di vetro della skyline di New York City e la costruzione in mattoni del palazzo PS1. E nel complesso, la struttura offre ombra, colore, luce, vista e orientata al futuro per esperienza che è rinfrescante, stimolante e pieno di meraviglia e ottimismo.

mattoni biologici 3       mattoni biologici 2

 

Per eseguire questo progetto, abbiamo già costruito una squadra incredibile di collaboratori, tra cui Ecovative, il New York start-up che ha inventato il nostro materiale no-rifiuti; 3M, l’azienda che ha inventato pellicola a specchio illuminazione naturale; Avanzate Coatings Incorporated, che hanno già testato i nostri materiali naturali per la durata in condizioni estive di New York; Shabd Simon-Alexander e Audrey Louisere, gli artisti naturale-dye che hanno sviluppato un rivestimento naturale chiaro per proteggere ulteriormente il nostro materiale da graffi e scheggiature; Costruire It Green Compost, il no-profit con sede a Queens che elaborerà i nostri materiali da costruzione dopo l’installazione e fornire loro ai giardini delle comunità locali; Kate Orff e SCAPE Architettura del Paesaggio; Arup; Atelier Ten; Autodesk; Bruce Mau design; Brooklyn Digital Foundry; e un gruppo di studenti universitari di ricerca presso la Columbia University (dove si insegna), che aiuteranno a costruire e decostruire la struttura. Siamo molto fiduciosi che possiamo incontrare il bilancio del progetto; il costo dei mattoni naturali per l’intera struttura è inferiore a 20.000 dollari, e il materiale daylighting 3M e legni di recupero sono stati donati

Gli Architetti del mare e la casa a forma di conchiglia (il Nautilus di Javier Senosiain)   1 comment


Conchiglie4

Immaginatevi la piazza di una metropoli vicino al mare,

circondata da grattaceli  simili  a questi

conchiglie 5

oppure un centro culturale simile a questo,

con i piedi che toccano terra ed una grande cupola,

vista dal sopra e da dentro

Conchiglie 1       conchiglie%20su%20spiaggia2

o due alberghi vicini al mare ,simili a questi delle due foto sopra.

tempo fà feci amicizia su facebook con un giovane architetto,

a cui chiesi se esistevano lavori del genere; lui mi chiese perchè mi era venuta in mente una idea  del genere; semplicemente gli risposi perche’ l’evoluzione della vita è iniziata dal mare.

e pensare che  I costruttori di tali meraviglie altro non sono

che gasteropodi,lumache di mare..

e che fanno tali meraviglie filtrando, dall’acqua del mare, il carbonato di calcio(CaCO3) o fosfato di calcio

che vengono poi integrati da sostanze organiche

(solitamente un insieme di proteine complesse secrete dal mantello).

conchiglie 6    conchiglie 7

conchiglie 9

pensate ad  un’auditorium simile a questo..

Comunque ,qualcuno ci ha pensato davvero;

il “Nautilus” di Javer Senosiain.

Per l’esattezza,il Nautilus in natura ha una forma diversa.

Il mollusco cefalopode tetrabranchiato osservato per la prima volta in vita solo nel 1829, ha sempre incuriosito gli scienziati.

L’ultima scoperta l’ha fatta la dottoressa Robyn Crook, biologa del Brooklyn College di New York, secondo la quale questo cefalopode sarebbe in realtà più evoluto di quanto si pensi.

Nascosto in una splendida conchiglia di oltre 20 cm di diametro, il mollusco sarebbe infatti dotato di memoria sia a breve che a lungo termine.

Una serie di esperimenti ha dimostrato la sua capacità di associare un lampo di luce alla presenza di cibo e mantenerne il ricordo per ore.

Dietro le striature tigrate di questo invertebrato ci sarebbe dunque un cervello in grado di immagazzinare informazioni e riutilizzarle nel momento del bisogno.

conchiglia Nautilus

Passiamo ora all’opera architettonica  :il Nautilus di Javier Senosiain

la casa di conchiglia in Messico

la casa di conchiglia in Messico 3

Al link sopra indicato.. potrete  vedere altre immagini ed altre inusuali architetture

e resterete meravigliati dal lavoro geniale di questo architetto,Javier Senosiain.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: