Archivio per l'etichetta ‘haarp

Qual’è il pericolo che l’America si aspetta? di che natura?   Leave a comment


Potrebbe essere il preludio,verosimilmente,ad un’attacco HAARP o relativo al Blue Beam Project

(guardate il video sotto)

“Vorrei solo qualche minuto per parlare a tutti voi nella famiglia della NASA sulla preparazione per le emergenze.

Quella della NASA è un’organizzazione assolutamente unica.

Siamo l’unica organizzazione nel governo federale che è responsabile per la sicurezza ed il benessere della gente non solo qui sulla Terra ma anche fuori da questo pianeta.
Nella mia esperienza alla direzione degli astronauti, e nella mia esperienza come Marine in attività,

abbiamo sempre parlato dell’importanza della preparazione delle famiglie, e di avere un adeguato programma di supporto familiare.

E io temo che il nostro programma non sia valido quanto dovrebbe esserlo.
Quindi chiedo a tutti voi della famiglia della NASA, sia che abitiate sulla West Coast, …… sulla costa Est, sulla costa del Golfo, sui Grandi Laghi,

pensate ai disastri naturali che potrebbero avvenire nella vostra zona,

pensate ad attacchi come l’11 settembre, che possano arrivare da forze esterne, e parlate con le vostre famiglie dei vostri compiti, e di quello che loro debbono fare per prepararsi ad eventi imprevisti.
Mettete a punto un piano di preparazione familiare, in casa vostra. Pensate ad una strategia di comunicazione per la famiglia. Dove possiamo riunirci tutti, se arriva un’emergenza e ci troviamo tutti in punti diversi della città? Cosa faremo? Ci chiameremo fra di noi con il cellulare? Pensate a cose del genere. Se avete animali pensate ad un piano di emergenza per gli animali. Come fare a garantire che qualcuno pensi a loro, se vi trovate tutti sparpagliati in luoghi diversi? Se poi qualche membro della vostra famiglia ha delle necessità speciali, preparatevi anche per quelli.
La cosa più importante per noi, al fine di portare al termine con successo la nostra missione, è che la nostra gente, le nostre famiglie soprattutto, vengano protette, in modo da poter venire al lavoro tranquilli che nel caso di una emergenzale nostre famiglie saranno protette.
Quindi torno a chiedervi di riunire le vostre famiglie e pensare a cosa dovreste fare in una situazione di emergenza. Spero che adotterete il programma di preparazione delle famiglie, mentre tutti ci prepariamo al meglio per affrontare queste emergenze. Sappiate quello che fate. Sappiate che cosa farete, che cosa vorrete che facciala vostra famiglia nel caso di una emergenza. Ma soprattutto siate preparati.”

Conoscere la verità e meditare..

Qual’è la causa di molte morie di animali?   Leave a comment


Siamo messi maluccio..anzi..direi proprio male!!

(dal sito comedonchisciotte.org)

DI NICHOLAS WEST E ZEN GARDNER
activistpost.com
Mentre i media mainstream tentano di minimizzare le recenti morti, che ora sono diventate globali, vale la pena di tenere traccia delle notizie su questa storia. Sentitevi liberi di aggiungere la vostra alla sezione commenti, e ci aggiorneremo di conseguenza.
Spiegazioni mainstream: Fulmini, grandine, collisioni a mezz’aria, linee elettriche e fuochi d’artificio di Capodanno per gli uccelli… invece malattia per i pesci. Questo risulta dando uno sguardo ai media mainstream. Gli uccelli sono incredibilmente sensibili al loro ambiente (si pensi ai canarini nelle miniere di carbone) e il pensiero che essi siano stati colti di sorpresa, o che abbiano “sbagliato” il loro modello di volo è palesemente ridicolo. E dove sono gli uccelli arrostiti da questi colpi di fulmini? E i pesci che muoiono nella stessa regione? Solo una fortuita “malattia”. Uno dei principali titoli deve essere sancito come il tentativo più triste di sensazionalismo, mentre rivela un’ovvia conclusione naturale Gli uccelli caduti probabilmente morti per un massiccio Trauma. Davvero?

 

Sciami meteorici: siamo in un periodo di intensi sciami meteorici stagionali, e parecchi utenti di YouTube hanno segnalato di aver udito bang sonici nell’area, che potrebbero essere indicativi di una locale onda d’urto. Questa potrebbe essere una causa naturale non-cospirativa, che ha effettivamente senso, ma è difficile collegare a questo sia gli uccelli che i pesci, a meno che essa non abbia prodotto una frequenza invalidante. C’erano in verità altre anomalie sonore, secondo il rapporto sopra evidenziato.

Nuova linea di faglia di Madrid: Un eccellente articolo di The American Dream ha raccolto dati sulle recenti attività sismiche lungo questa linea di faglia che corre lungo la sezione medio orientale degli Stati Uniti. Se consideriamo anche il metodo della fratturazione per ottenere gas, l’immensa attività geologica nella regione e il disastro dell’estrazione petrolifera della BP, che ha disperso il Corexit nell’atmosfera, noi potremmo attribuire a questo qualsiasi distruzione di massa nella regione. Tuttavia, siamo di fronte ad un evento globale, quindi potrebbe trattarsi dell’effetto collaterale di qualcosa di più grande, o di un fattore che ha contribuito direttamente.

Esperimenti del governo: La lunga storia degli esperimenti del governo è stata esposta da molti ricercatori. La componente strana di queste morti è che solo alcune specie sono state colpite, solo all’interno dell’intera regione. E alcune relazioni hanno indicato che gli organi di questi uccelli si sono liquefatti, e questo potrebbe indicare un possibile virus. Potrebbe questo indicare l’uso di armi biologiche specie-specifiche? E’ agli atti che si sono svolte discussioni su armi biologiche razza-specifiche; si è forse trattato di un test sulla possibilità di trasferimento?

Mutazioni OGM: Mike Adams di Natural News avanza un’ interessante teoria: quest’ultimo evento è locale, ma le morti stanno investendo più specie visto che anche le popolazioni di api e pipistrelli sono in calo. Adams sottolinea che la Monsanto ha una sede nell’Arkansas. E’ legittimo porsi domande.
Geoingegneria: Potrebbe l’irrorazione nella zona aver causato questo tipo di fallout? Forse qualcosa di nuovo è stato aggiunto alla miscela? Le scie chimiche si sono rapidamente trasformate da teoria cospirativa a fatto documentato. Tanto, che i poteri hanno dovuto ammettere l’esistenza del programma, ma secondo loro a scopo benefico. Tra il cloud seeding e possibili connessioni a HAARP, la ricaduta da scie chimiche deve essere considerata, specialmente perché il programma si svolge quasi in tutto il mondo. Rosalind Peterson è stata all’avanguardia nell’aver stabilito una connessione della Geoingegneria agli OGM come fonte combinata per l’esplosione di alghe che riducendo l’ossigeno potrebbero interessare un ampio spettro di sistemi naturali. Inoltre, alcuni ritengono che il sistema di spargimento delle scie chimiche permette anche la dispersione di agenti patogeni. Se ci sarà un focolaio di influenza aviaria o malattie nei prossimi giorni o settimane tra la popolazione umana, nelle zone dove sono caduti gli uccelli, potrebbe essere avanzata una connessione con le scie chimiche. Se questo accadrà, il contagio potrebbe essere attribuito ad una nuova, mortale influenza aviaria. Un’altra possibilità collegata alle scie chimiche è quella delle nanoparticelle.

HAARP: Uccelli e pesci possono essere sensibili ad impercettibili variazioni di frequenza. Un post interessante di YouTube da parte di un pescatore di lunga data, menziona la presenza di una lamina di “perla” dietro l’occhio del tipo di pesce tamburo interessato da questo evento. Ha fatto un appello a chiunque nella zona, per cercare segni di danni riguardo a questa lamina. Sia gli uccelli che i pesci si spostano in modo altamente coordinato, e questo indica che si muovono e comunicano attraverso frequenze. Potrebbe il dispositivo HAARP in Alaska aver mandato in cortocircuito i loro sistemi di navigazione? O, forse, questo è l’inizio di un effetto a cascata dovuto a decenni di inquinamento elettromagnetico da campi elettromagnetici e onde ELF, intorno al pianeta, provenienti da una vasta gamma di moderni mezzi di comunicazione?

Armi scalari: Queste armi ad energia diretta possono essere distribuite via satellite e creare una vasta gamma di “disastri naturali” che possono essere sintonizzati su determinate frequenze. E’ stato segnalato che il loro raggio d’azione è di diverse miglia. Ancora più pazzesco è che ci è stato detto che negli uccelli morti sono stati rilevati massicci traumi. Una delle abilità segnalate delle armi scalari è quella di creare uno scudo di Tesla di plasma, come una bolla, che potrebbe far esplodere tutto ciò che entra nel suo spazio aereo. Alcuni hanno ipotizzato che questa tecnologia è in piena operatività. Ma che cosa succederebbe se invece fosse ancora in fase sperimentale? Ricordate, questo sta accadendo anche in Sud America.

Progetto Blue Beam: Era il test di un generatore di suono per inscenare a livello globale un’invasione aliena? Questa è certamente “una realtà”, e la stessa NASA ha annunciato la sua preparazione per un tale scenario. Il Progetto Blue Beam, come la sua controparte HAARP, utilizza l’energia naturale presente nella ionosfera come dispositivo sia visivo che acustico. Ancora una volta, forse non sono nella fase definitiva, ma, come Tesla, hanno fatto un passo falso involontario.

Modifica Geomagnetica e altre modifiche della terra: Come chiunque può vedere dalla gamma di possibilità elencate sopra, siamo di fronte ad una serie di manomissioni dell’uomo. Tuttavia, a questo fanno da sfondo le anomalie che cominciano a prendere forma con l’apparente vagare del nostro polo magnetico, visto che anche il National Geographic ha segnalato che il Polo Nord magnetico sta migrando verso la Russia. Se aggiungiamo a questo un indebolimento della magnetosfera e la caduta dei livelli di ossigeno, allora le morti tra le specie più delicate fanno presagire un problema più ampio. Infine, un aumento di attività del sole e le tempeste magnetiche potrebbero indebolire il nostro habitat naturale globale.
La diffusa distruzione della natura dovrebbe indurci a guardare più intensamente al mondo intorno a noi e a mettere in discussione il nostro rapporto con essa e il nostro effetto su di essa. Forse questo è ciò che avremmo dovuto fare tutti insieme.
Versione originale
Nicholas West e Zen Gardner (redattore di Notizie Alternative su Before It’s News, e pubblica anche su ZenGardner.com)
Fonte; http://www.activistpost.com
Link: http://www.activistpost.com/2011/01/10-leading-theories-for-dead-birds-and.html/
6.01.2011
Versione italiana
http://ilupidieinstein.blogspot.com
http://ilupidieinstein.blogspot.com/2011/01/le-10-principali-teorie-per-uccelli-e.html
10.01.2011
Traduzione a cura di DAKOTA JONES
LEGGI ANCHE: LA MORIA DI UCCELLI E PESCI È COLLEGATA A ESPERIMENTI CONDOTTI DAL GOVERNO ?

Gli affari..sono affari..sui soldi..non ci sputa sopra nessuno..specialmente se ricco…   Leave a comment


(ANSA) – TOKYO, 17 APR – Giappone e Stati Uniti hanno deciso di dare vita a un ”partenariato pubblico-privato per le ricostruzione” che operi sotto la guida di Tokyo. Imprese e organizzazioni americane cominceranno a discutere su come sostenere il Sol Levante per il superamento della crisi innescata dal terremoto del mese scorso, ha annunciato affermato il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, dopo colloqui a Tokyo con il ministro degli Esteri nipponico Takeaki Matsumoto

Hillary clinton takeaki Matsumoto

Il marito Bill Clinton.. e Silvio Berlusconi s’interessano di materie prime..

il primo d’uranio …il secondo di gas naturale..

(ognuno ha il proprio …Valentino Valentini..in questo caso si chiama Frank Giustra..)

istallazioni_haarp

Come ci si poteva immaginare non potevano certo mancare le correlazioni fra il sistema HAARP globale e gli affari personali di politici di alto livello.

Nel contesto di HAARP, guarda caso, spunta il nome di Bill Clinton che si ‘lega’ ai principali progetti minerari della Eurasian Mining Company inc..

In questo caso il minerale oggetto degli affari di Clinton è l’uranio.

Si scopre che gli affari sono gestiti da Frank Giustra che vola in giro per il mondo con Bill Clinton per accaparrarsi i contratti minerari di uranio in questi luoghi chiave.

Si scopre anche l’abilità di Bill Clinton nel manipolare le classi politiche di quelle zone strategiche mediante l’inserimento di Frank Giustra in punti di potere peculiari.

Cliccando qui potete leggere un interessante articolo in merito dal titolo abbastanza significativo: «Bill Clinton Linked To Uranium Scandal».L’articolo è in inglese,ma usando un traduttore se ne comprende il senso. 

In ogni paese la firma dei contratti di uranio porta un fiume di denaro nelle casse della Fondazione Bill Clinton.

È proprio Frank Giustra che versa nelle casse della Fondazione ben 150 milioni di dollari per ogni paese i cui contratti minerari sono andati a buon fine.

(Vi rimando all’articolo in questione)

C’è un proverbio che dice,anche se in genere viene letto all’incontrario, ” Disfare e Fare..gli è tutto un lavorare!!!!! “

queste luci..cosa sono???? (Modificazione del clima come strumento di guerra)   Leave a comment


Personalmente non ritengo che si tratti di un UFO ,bensi di un fenomeno  elettromagnetico, causato dall’HAARP.

Nell’Ottobre del 2010 in CINA ci fù un evento particolare..

 

bizarre story has just come out of China apparently reporting a UFO which has caused an entire village to disappear. There isn’t any real confirmation for now, but apparently this happened on Sunday, 10th October 2010 in Qinling Mountains, Shaanxi province (there is a pyramid in the region, the fabulous 1,000-foot White Pyramid of Xian and a nuclear facility) and there’s even a video on Youtube (not confirmed / watch below).
The story was also published on Yahoo News China today:
Direct translate: (Xinhua Ji Nan) 10 13, one on “the end of the Qinling Mountains to a village to disappear overnight,” the post pass crazy on the network, especially in the micro-Bo was crazy reserved. After many journalists confirmed that the network confirmed rumors of the news department.
“I have heard, yesterday at 4 am, a village in the Qinling Mountains at the end, all disappeared overnight! … … There are a large number of troops sealed off the scene … …”
Baidu Post Bar in the Qinling reporter saw a lot of friends concerned about the so-called “foot of the Qinling Mountains next village disappeared.” More users skeptical on the matter.
Reporters today (13), respectively, to Shaanxi Provincial Public Security Bureau, Shaanxi Military District, and the Qinling Mountains surrounding Hanzhong, Ankang, Baoji, Xi’an, Shangluo confirmation, the parties did not receive any relevant reports have indicated that Network attached network belongs to the rumors.

 

 

Una storia bizzarra è appena uscita  fuori della Cina, a quanto pare è stato  segnalato un UFO che ha causato un intero villaggio a scomparire. Non c’è alcuna reale conferma per ora, ma a quanto pare questo è accaduto domenica 10 ottobre 2010 nella provincia di Monti Qinling, Shaanxi (c’è una piramide in regione, il favoloso 1000-piede bianco piramide di Xian e un impianto nucleare) e c’è anche un video su Youtube (non confermato / Guarda qui sotto).

La storia è stato anche pubblicata oggi su Yahoo News Cina:

Tradurre diretto: (Xinhua Ji Nan) 10 13, uno su “la fine dei Monti Qinling, un villaggio a scomparire durante la notte,” il post passare pazzo sulla rete, soprattutto in micro-Bo era pazzo riservato. Dopo molti giornalisti hanno confermato che la rete ha confermato le voci del dipartimento notizie.

“Ho sentito, ieri alle 4 del mattino, un villaggio nei Monti Qinling, alla fine, tutti scomparsa durante la notte! … … Ci sono un gran numero di truppe sigillato fuori scena…… ”

Baidu Post Bar nel reporter Qinling visto un sacco di amici preoccupati per il cosiddetto “piede dei Monti Qinling prossimo villaggio scomparso”. Utenti più scettici sulla questione.

I giornalisti oggi (13), rispettivamente, Shaanxi Provinciale pubblica sicurezza Bureau, distretto militare di Shaanxi e i Monti Qinling che circondano Hanzhong Ankang, Baoji, Xi ‘ an, Shangluo conferma, le parti non ha ricevuto le pertinenti relazioni hanno indicato che

————————————————————————-

7 APRILE 2011,nuova scossa magnitudo 7,4 in Giappone

giappone-sisma  aprile 2011

 

Il nord-est del Giappone continua a tremare. Un’altra forte scossa, di magnitudo 7.4 sulla scala Richter, è stata avvertita ieri – ore 16.32 in Italia; ore 23.32 locali – lungo tutta la costa orientale, dalla prefettura di Miyagi, ancora una volta zona dell’epicentro come per l’evento sismico dell’11 marzo, fino a Tokyo, distante 300 chilometri, dove i palazzi più alti hanno oscillato per circa un minuto. E’ stata la scossa finora più intensa tra quelle di assestamento seguite al terremoto del mese scorso, tanto che le autorità nipponiche avevano lanciato un nuovo allarme tsunami, invitando la popolazione ad abbandonare la fascia costiera e recarsi a quote alte. Le onde, invece, previste alte fino a due metri, non sono arrivate. Il punto preciso dell’epicentro, infatti, è stato nelle acque dell’Oceano Pacifico al largo delle coste settentrionali dell’isola di Honshu, a 66 chilometri dalla già disastrata Sendai e a 144 da Fukushima. Il bilancio delle vittime a stamani, secondo la Protezione Civile, è di 4 morti e 132 feriti: sono rimasti uccisi due anziani, 79 e 85 anni, ed una donna di 83, appena ricoverata in ospedale, nella prefettura di Miyagi; una donna di 63 anni nella prefettura di Yamagata è invece deceduta per le conseguenze del black-out elettrico che ha provocato lo spegnimento del respiratore artificiale che le forniva ossigeno.

Ma le conseguenze più gravi hanno anche stavolta il segno dell’incubo nucleare: se per la centrale di Fukushima i tecnici della Tepco (società elettrica che gestisce l’impianto), fatti immediatamente evacuare a scopo precauzionale, non hanno segnalato alcuna anomalia nell’impianto, nella centrale nucleare di Onawaga, a 20 chilometri dall’epicentro e a 120 dallo stabilimento di Fukushima, sono state invece segnalate perdite di acqua da alcune vasche di combustibile esausto da tutti e 4 i reattori.

La società Tohoku Electric Power che gestisce l’impianto di Onawaga rassicura però che non ci sarebbero variazioni del livello di radioattività esternamente agli impianti. All’interno dei reattori, invece, il livello sarebbe leggermente aumentato, ma la situazione sarebbe sotto controllo.

——————————————————

(Modificazione del clima come strumento di guerra)

Per quelli scettici sul fatto che il tempo può essere modificata artificialmente (di solito, si è intensificato), è inferiore a un collegamento a un documento ufficiale che è sicuro di almeno ti fanno pensare. Io, per esempio, sono certo che non solo è una possibilità, ma una realtà.
HAARP (High Frequency Active Auroral Research Program) è probabilmente lo strumento “ricerca” la maggior parte di noi sono a conoscenza,

ma ho recentemente raccontato SURA (impianto di riscaldamento della ionosfera)

e ONMI (che a mio avviso sta per “missioni di funzionamento come nodi su Internet “, ed è un sistema di comunicazione satellitare Space), che potrebbe potenzialmente essere ancora più grande poi HAARP.
Si tratta di un documento di 35 pagine, ma vale la pena di leggere.

Ecco un paio di estratti:
“Negli Stati Uniti, meteo-modifica probabilmente diventerà una parte della politica di sicurezza nazionale con applicazioni sia interne che internazionali.
Il nostro governo persegue questa politica, a seconda che gli interessi, a vari livelli. ”

“Nel 1957, il comitato consultivo del Presidente sul controllo del tempo esplicitamente riconosciuto il potenziale militare di meteo-modifica, allarme nella loro relazione che potrebbe diventare l’arma più importante che la bomba atomica”.
Documento:
http://www.cftc.gov/ucm/groups/public/ @ lrfederalregister/documents/frcomment/08-004c002.pdf

Per un breve over-vista della Sura: ( Programma Ionospheric Heating Facility,HAARP Sovietico


http://www.bibliotecapleyades.net/haarp/esp_HAARP_27.htm

Anche se è difficile trovare dati su OMNI, questi collegamenti potrebbero far luce:
http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:HLLy1q3G_r0J:ses.gsfc.nasa.gov/ses_data_2001/011018_Rash.ppt+OMNI+project+NASA&cd=4&hl=en&ct=clnk&gl=ca&source=www.google. ca
http://www.nasa.gov/topics/technology/features/omni_project.html

Altro su modificazione del clima:
http://www.tech-faq.com/weather-modification-technology.html

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: